Categorie

Tag Cloud

Fofia gande gande! (= grande grande)

In queste feste abbiamo finalmente visto i primi risultati riguardo al ciuccio.
Tutto merito dell’insistenza di Macro, che, essendosi preso cura di Micro un po’  piu’ del normale, ha avuto la fermezza di resistere ai suoi strepiti ed ai suoi pianti senza farsi strappare il cuore…. 
E’ iniziato tutto un giorno in cui Micro gli e’ stata affidata completamente all’ora del pasto e della nanna (Mammadesign e’ riuscita a vedere un’amica per pranzo, come ai vecchi tempi – incredibile!), mentre nonna G. era occupata dal dentista fino al primo pomeriggio.
Quale occasione migliore per imporre il suo volere di padre?
Da solo, con una bimba in affido, e preoccupato di dover pagare il conto di un futuro dentista, non ha perso tempo: all’ora del pisolino, nonostante le richieste disperate di Micro (che non e’ neppure abituata a dormire col papa’, per intendersi), il pianto dirotto e le urla a squarciagola perche’ voleva la mamma (o il ciuccio, a scelta!), non ha ceduto.
– Ma… si e’ addormentata tranquillamente? – ha chiesto Mammadesign-preoccupata al suo ritorno.
– Beh, ad un certo punto ha ceduto…! Ha fatto per un po’ l’arco (come quando era piccina e non voleva dormire, inarcava la schiena con tutta la forza che aveva in corpo, ovvero tanta!, n.d.a.), ha pianto, ma poi si e’ addormentata.- 
Potere della resistenza tedesca…!
Mammadesign-mozzarella non ci sarebbe mai riuscita….
La resistenza e’ continuata la sera, ma Mammadesign dopo un inziale tentativo di farne a meno (e dato che il compito di farla dormire e’ suo) le ha concesso UN SOLO ciuccio, quello “da bocca” (quello “da mano” poteva essere secondario…). E quando il sonno era abbastanza profondo, le ha tolto anche quello, anche se la notte, ogni tanto, lei lo ha cercato, ripiombando subito in un sonno risotratore. Solo la mattina presto, quando il sonno era piu’ leggero e Micro rischiava di saltare su come una furia, Mammadesign non ha resistito: troppo stanca per fare una lotta, glielo ha concesso (uno)….
La resistenza al fronte e’ continuata nei giorni successivi, con poche concessioni al momento di dormire e quando aveva bisogno di tranquillizzarsi (essendo un bambina molto vivace, fa anche fatica a calmarsi da sola).
Cosi’, ad esempio, succedeva in macchina durante il tragitto di ritorno a casa.
Ma alla fine di un viaggio, con aria soddisfatta adesso se lo toglie e dice:
– Fofia gande gande! (= grande grande). Baaavaaaa!!!! (= brava).-, cercando l’approvazione di mamma e papa’.
Un primo risultato, no? 😉
Purtroppo, tornati a casa in London, i due ciucci serali sono tornati la norma (poi uno viene tolto, pero’). Mammadesign-mozzarella non ce la fara’ mai….
Spera solo che non cominci a succhiarsi il dito, che sarebbe molto peggio! E cede, divorata dai sensi di colpa nei confronti dell’amato marito tedesco, e preoccupata per la propria incapacita’ di resistenza….
Se ti è piaciuto condividi:
7 Comments
  • Avatar

    R

    15 Gennaio 2011at2:12 Rispondi

    Lo sai che anche Q dorme con due?! Se gli do solo quello “da bocca” sono cmq pianti e strilli, perché gli manca il secondo!
    Per me è presto, ma io temo che sarà mooolto dura anche per me eliminargli il ciuccio!
    Auguri e coraggio!

  • Avatar

    Mammadesign

    15 Gennaio 2011at15:16 Rispondi

    Grazie, ne avro’ bisogno!
    Carino, pero’, 4 ciucci per 2 bambini! 😀

  • Avatar

    madamadorè

    18 Gennaio 2011at13:56 Rispondi

    non ti preoccupare…ogni bambino a i suoi tempi e nessun bambino è rimasto con il ciuccio a vita!
    ci sarà un momento in cui sarà lei a respingere il ciuccio!
    se i vieni a trovarmi sul mio blog wwww.dalbrucoallafarfalla.blogspot.com c’è un post che si intitola Panta Rei che in un certo senso parla di queste cose.
    A presto

  • Avatar

    madamadorè

    18 Gennaio 2011at13:57 Rispondi

    ops ho fatto un terribile errore di grammatica ma trattasi di errore di battitura!
    Giuro!

  • Avatar

    Mammadesign

    18 Gennaio 2011at19:02 Rispondi

    Grazie delle dritte e del conforto!
    Verro’ a trovarti Mamadore’!

  • Avatar

    Mammadesign

    19 Gennaio 2011at0:48 Rispondi

    A proposito, io sarei d’accordo, ma il difficile e’ convincere Macro!

  • Avatar

    Cento per cento Mamma

    26 Gennaio 2011at17:41 Rispondi

    …ogni tanto bisogna mentire, anche al maritino, eheheheh!
    Non diciamolo al marito tedesco, ma continuiamo a dare alle nostre Fofie, che si chiamano allo stesso modo e hanno la stessa eta’, ancora un po il ciuccio… il pediatra l’altro giorno ha sentenziato che sara’ lei stessa a non volerlo piu’ quando sara’ pronta!

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.