Categorie

Tag Cloud

C’e’ chi dice “pittipiace”!

Stai iniziando a volare. Con l’italiano, intendo. La tua lingua madre, o la lingua con cui comunichi con tua madre, non so qual e’ la differenza. E’ la nostra lingua, comunque. Quella fra me e te.
Quando dici sci (= si) mi sciolgo, letteralmente. E’ un mondo che si apre. Una porta spalancata verso l’esterno, una mano tesa, il segno tangibile della tua voglia di comunicare. E’ l’inizio del tuo ingresso nel mondo. Lo dici da tanto tempo ormai, anche se ultimamente sebravi essere diventata un poco piu’ “ostica”, in piena fase terrible two. Da ieri, tuttavia, sembri essere piu’ comunicativa. Stai meglio, abbiamo giocato tanto insieme.
C’e’ un’altra cosa, nel tuo italiano ancora immaturo, che mi fa impazzire dalle risate:
Pittipiace (= non mi piace).
Con le sue varianti pittice’ (= non c’e’), pittivede (= non si vede), pittipiu’ (= non c’e’ piu’), e pittisciamo (= non ci siamo, che pochi mesi fa pronunciavi correttamente… miracoli dell’evoluzione infantile!). In realta’ penso che sia una posa questa storpiatura dell’italiano, o quantomeno la fretta che hai di voler dire frasi di senso compiuto, cosi’ le accorci e continui il tuo discorso. Si, penso proprio che sia cosi’. Ed e’ carino visto da tua madre!
Se ti è piaciuto condividi:
4 Comments
  • Avatar

    Mamma Papera

    11 Maggio 2011 at 8:38 Rispondi

    che tenerone 😀 capisco le tue sensazioni
    ciao cara

  • Avatar

    luby

    11 Maggio 2011 at 9:01 Rispondi

    adoro i bimbi quando dicono “sci”!!!!! mi fanno impazzire!!!!

  • Avatar

    6cuorieunacasetta

    11 Maggio 2011 at 9:44 Rispondi

    Bellissimo il linguaggio dei pupetti!

  • Avatar

    LAMAMMAèSEMPRELAMAMMA

    11 Maggio 2011 at 16:31 Rispondi

    Da noi Non mi piace invece è diventato PAPACE…quando comincerà a parlare correttamente mi mancherà un casino il suo storpiare le parole…già lo so!

Post a Comment

52 − 48 =