Categorie

Tag Cloud

Casa Copenhagen: le camerette trasformabili che crescono con il bambino

La scelta della cameretta e’ un interrogativo che prima o poi, volenti o nolenti, dobbiamo deciderci di affrontare. E non e’ una scelta facile.
Non e’ facile perche’ le camerette complete hanno un prezzo non irrilevante normalmente, mentre il bambino cresce molto velocemente, e con lui le sue esigenze. I giochi e gli spazi necessari ad un quattrenne non sono quelli di un bambino di 10 anni, ne’ tantomeno a quelli di un adolescente che diventera’, prima o poi, adulto. Ed ecco che la scelta della cameretta si carica di interrogativi shakespeariani. 
“Ma quando il nostro piccolo pirata non vorra’ piu’ la nave come facciamo?”
“E quando la nostra principessa si stufera’ della casetta delle bambole e diventera’ un’appassionata di letti a baldacchino?”
“E quando andranno al liceo e vorranno invitare gli amici a studiare in camerina, si vergogneranno della loro cameretta con lo scivolo?”
Eh, beh, son problemi grandi.
Qualcuno, nel profondo Nord Europa, cresciuto con le fiabe di Andersen e abituato piu’ di noi alla praticita’ e ai voli di fantasia, ha ideato la soluzione a tutti i problemi: le camerette Life Time distribuite in Italia da Casa Copehagen, che invece di proporre moduli standardizzati hanno la possibilita’ di poter essere trasformate tramite appositi kit in base alle variate esigenze del bambino in crescita.
La tradizione di riferimento e’ quella del design scandinavo, che la giovane azienda importa e distribuisce in Italia dal 2005. Il che e’ una garanzia: significa (in tre parole) design, qualita’ e funzionalita’, e di conseguenza ottimo rapporto qualita’-prezzo.
Le camerette Lifetime hanno le caratteristiche che ne fanno una soluzione pratica, duratura e nello stesso tempo adeguata alle mutate esigenze di gioco del bambino:
1. l’aspetto ludico, ovvero la capacita’ di stimolare il suo immaginario: puo’ essere pirata all’arrembaggio di una nave, cavaliere che sconfigge un drago, principessa in un castello incantato, o fatina capace di fare incantesimi 
2. l’unicita’: ogni cameretta non sara’ mai uguale all’altra, esattamente come ogni bimbo e’ diverso dall’altro, ma sara’ personalizzata a seconda dei suoi gusti e delle sue preferenze
3. la resistenza: sono letti su cui i bambini possono saltare, arrampicarsi e giocare senza che saltino le viti o si perda qualche pezzo per strada
4. la trasformabilita’, cioe’ la capacita’ di essere modificate con il mutare dei gusti e delle esigenze del bambino: un letto con lo scivolo puo’ diventare letto singolo, a castello, a baldacchino, o perfino casa sull’albero! Puo’ dotarsi di accessori divertenti per il gioco, ed infine essere corredato da una scrivania sottostante per il momento in cui il bambino andra’ a scuola.
5. la sostenibilita’ economica, con la possibilita’ di acquistare in tempi diversi i vari pezzi ed i kit di adattamento.
A me sembrano tutti vantaggi indiscutibili. E penso proprio che per la futura camera della cucciola terro’ presente tutti questi aspetti.

Per saperne di piu’ date un’occhiata al sito.



Foto: via Casa Copenhagen
Se ti è piaciuto condividi:
12 Comments
  • Avatar

    Cristina

    4 Maggio 2012 at 11:51 Rispondi

    Ma che belle! Peccato non poter tornare bambina 🙂 Io invece dovrò iniziare a trasformare la camera di Elena da camera da bimbetta a camera da signorinetta. Serve una scrivania e una soluzione nuova per l’armadio (ho bisogno di nuovi spazi da riempire!!). Il letto è già da grande.. ma tutto il resto ha necessità di restyling!

  • Avatar

    HOME-TROTTER

    4 Maggio 2012 at 11:59 Rispondi

    Mi piace! mi piace esteticamente e concettualmente. Adoro tutto ciò che non è statico ma che si può trasformare nel tempo. Per me la casa deve potersi trasformare, rinnovare ed adattare facilmente ed in particolare per la cameretta dei bambini questa prerogativa diventa un’esigenza.
    Ciao
    Michela

  • Avatar

    Parola di Laura

    4 Maggio 2012 at 12:08 Rispondi

    stupende!!!magari è proprio la soluzione che stiamo cercando!!!
    grazie del la dritta 😉

  • Avatar

    supermamma

    4 Maggio 2012 at 12:32 Rispondi

    bellissime vero? 🙂

    • Avatar

      Mammadesign

      4 Maggio 2012 at 16:30 Rispondi

      Deliziose e praticissime!
      Hai fatto tu il danno, sai? ;D

  • Avatar

    bamamma

    4 Maggio 2012 at 12:40 Rispondi

    I miei figli hanno una coloratissima cameretta trasformabile e mi trovo benissimo!

  • Avatar

    smilemamysmile

    4 Maggio 2012 at 14:23 Rispondi

    Belle davvero!il design nord-europeo non fallisce mai, basta prendere d’esempio la popolarissima “AIKIA” (detto all’inglese), per vedere come un problema viene semplice risolto con una seplice, funzionale e gradevole soluzione…
    Certo queste sono di livello superiore.
    Comunque in Italia per F ho il letto con tenda della famosa casa svedese, che inizialmente ho usato con il letto sopra e un materasso gioco/lettura sotto come si vede in una delle foto ( carinissimo!) poi siamo passati a dormire al piano di sotto, ora nuovamente di sopra, con il letto di N sotto…insomma sono un po’ trasformista anche io!peccato che lo usiamo per quei pochi giorni che siamo in Italia!!
    antonella

    • Avatar

      Mammadesign

      4 Maggio 2012 at 16:32 Rispondi

      Accidenti, Anto, e qui a Londra come vi siete sistemati?

  • Avatar

    Anonymous

    4 Maggio 2012 at 19:14 Rispondi

    Peccato che non abbiano negozi in Italia e non facciano spedizioni

Post a Comment

58 − = 49