Categorie

Tag Cloud

Maartje Steenkamp, mother/child dining table

Fotografia: INGA POWILLEIT. Immagine: Maartje Steenkamp


Lo studio olandese Maartje Steenkamp ha ideato questo lineare oggetto che integra sedute e tavolo in un’unica, essenziale soluzione: si tratta di un piccolo dining-table concepito come un momento di intimita’ tra mamma e bambino. Metaforicamente simboleggia la continuita’ tra l’allattamento e lo svezzamento, tra il prima e il dopo, tra gravidanza e nascita: madre e figlio sono uno, prima uniti dal cordone ombelicale, poi dall’intimita’ specialissima dell’allattamento, infine da un oggetto che fa da tramite nel loro progressivo distacco fisico.



Il suo speciale design e le sue dimensioni sono studiate in base delle esigenze di movimento, coordinamento e relazione tra mamma e bimbo. Di ispirazione modernista, e’ un tipico progetto/oggetto concepito sulla base del motto “la forma segue la funzione”: la lunghezza del tavolo e’ dimensionata sulla base del braccio della mamma che tiene il cucchiaino che arriva alla bocca del piccolo; le sedute sono integrate per questioni di viinanza fisica e poste di lato, posizione piu’ adatta e comoda per la mamma che nutre il bambino; due lati del tavolo sono completamente chiusi: io e te, tu e io, nessun’altro. Almeno per un po’.

Il tavolo e’ in MDF laccato bianco lucido. 
Dimensioni: H120, W90, D90 cm.

Giudizio di Mammadesign: 
– stilisticamente e simbolicamente interessante
– concept e design ben studiato
– poco studiato dal punto di vista della sicurezza del bambino (priorita’ assoluta, nel design per bambini): troppi spigoli vivi, nessuna cinghia di sicurezza 
– un po’ troppo rigido: 
1. non tiene conto della crescita del bambino
2. non tiene conto della mamma “mancina”
3. manca un’imbottitura di base, nel caso di tempi di permanenza piu’ lunghi (come e’, solitamente, per Mammadesign e la sua Micro!)
4. esclude il resto della famiglia, nel caso di pasti condivisi


Fotografia: INGA POWILLEIT. Immagini: Maartje Steenkamp



Se ti è piaciuto condividi:
3 Comments
  • Avatar

    Ely

    15 Marzo 2013 at 15:22 Rispondi

    Mmmmmh…..direi che mancando tutti i sistemi di sicurezza questa cosa la puo’ usare un bambino che in teoria dovrebbe gia’ essere in procinto di saper mangiare da solo…..non so e’ molto concettuale ma poco utilizzabile e comunque per pochissimo tempo, sono per il lasciar fare al bambino e mangiare tutti insieme allo stesso tavolo….diciamo che un seggiolone svolge meglio il ruolo alla fine….

  • Avatar

    mammaspettacolare

    21 Marzo 2013 at 15:32 Rispondi

    Esteticamente molto bello.
    Come giustamente fai notare, però, più bello che utile.

  • Avatar

    Mammadesign

    21 Marzo 2013 at 19:30 Rispondi

    Molto spesso il design tende alla bellezza pura dimenticando la funzionalita’, l’usabilita’, e nel caso del design per bambini, la sicurezza. Si tratta di oggetti “di nicchia” sui quali in pochi sono disposti a spendere….
    Gli oggetti ben fatti, ben progettati, utili e funzionali che hanno fatto la storia del design sono intramontabili.

Post a Comment

32 + = 40