Categorie

Tag Cloud

Pareti color salmone, pesca, corallo


Salve, 
ciao, mi presento mi chiamo Davide. Ho trovato il tuo blog molto bello ed interessante. Trovato per caso in questi giorni, ora nei miei preferiti 😉 , visto che mi accingo (tempo permettendo) a dare una bella rinfrescata di colore alle pareti interne della mia casa, mi permetto quindi di chiedere una tua opinione e/o avere un tuo consiglio. In particolare ti parlo e chidederò aiuto per quanto riguarda cucina e soggiorno.
Come vedrai dalle foto allegate, la cucina ha pareti bianche, beh si il bianco sta bene con tutto e tutto il resto, però volevo valutare una possibile alternativa, giusto per dare quel tocco in più alla stanza. Io credo non ci siano tante alternative se non ad una qualche tonalità di giallo.
Il lavoro un po’ più difficile sarebbe il soggiorno, dove forse anche qui l’unica alternativa secondo me è sempre una tonalità di giallo, tra giallo oro o aranciato. Come vedrai già ora ce un colore simile, dato in maniera particolare (e neanche tanto bene in alcuni punti). Ti dico già che mobili e tende non verranno cambiate. Comunque ti allego alcune foto, che rendono bene o male idea di colore mobili, tende, porte e finestre e pavimento. Se te ne serviranno altre o ti serve qualche info contattami pure. Grazie in anticipo per il tuo eventuale aiuto e spero, se non sono troppo esigente in una risposta abbastanza veloce, visti i tempi ormai maturi per eseguire  i lavori.

Ciao Davide,

vedo dalle fotografie che mi hai mandato che hai alcuni dettagli (i tessuti, ad esempio) in un colore molto simile al salmone, oltre ai mobili in legno tipo noce chiaro.
Il mio consiglio e’ dunque di utilizzare sia per la cucina che per il soggiorno tonalita’ salmone/pesca/corallo. 
Personalmente preferisco sempre non appesantire le pareti e lasciarne alcune bianche, ad esempio nella parete del soggiorno dove hai le tende corallo puoi lasciare il muro retrostante bianco, in modo da fare contrasto. Oppure, in futuro, pensare di poter mettere una carta da parati tipo quella della foto sottostante, ed in generale di giocare sulla tappezzeria. Lo stesso dicasi per le altre pareti. 


Ricorda che se decidi per due pareti colorate su quattro e’ sempre meglio averle adiacenti, ad angolo.
Nel caso di una sola parete, e’ meglio che questa faccia contrasto con l’arredo che sta davanti.
La cucina, al piu’, puoi decidere di farla tutta colorata, in un tono anche leggermente piu’ vivace di quello del soggiorno (che deve essere invece riposante, non troppo acceso, dato che il soggiorno lo usiamo anche la sera e che e’ il luogo deputato non solo alla socialita’, ma anche al rilassamento).
Alcuni suggerimenti per te, sulla base di cio’ che posso vedere in fotografia (ma devi procurarti una mazzetta colori e vederla accanto ai tessuti che hai, perche’ spesso e’ difficile cogliere le sfumature dalle foto):

Sanderson,  Coral Shadow

Se non sei convinto di queste tonalita’ ti consiglio di andare in un negozio e farti dare delle mazzette colori di quelle tonalita’ e vederle poi a casa tua; questo anche per una possibile personalizzazione del colore (che puoi farti fare facilmente da negozi specializzati).

Buon lavoro!

Se hai bisogno di un’ulteriore consulenza o di elaborazioni grafiche di casa tua scrivimi pure nuovamente in privato.
Se ti è piaciuto condividi:
Tags:
4 Comments
  • Avatar

    Davide Rossi

    24 Maggio 2013 at 11:13 Rispondi

    grandissima Dalia :-DD. Tanquilla scirverò e lascerò commento (più che positivo) sul tuo blog. T disturbo ancora, in maniera tranquilla. Sei stata d una rapidità inaspettata grazie. Volevo solo precisare e farti notare, visto che forse le foto non hanno reso bene l’ idea dei colori…la cucina è ciliegio, come pure porte e finestre e le tappezzerie (tende e sedie) più che corallo direi che sono arancioni. Poi forse intendo male io i colori magari :-). Poi nel soggiorno anche qui abbiamo tende tendenti all’ arancio (poi vale discorso prima forse io intendo male i colori), il mobile tv che vedi è legno wenge e con pannelli avorio lucido, dove se hai notato ce un pannello sempre sull’ arancio. Se non t reco troppo disturbo t mando foto migliori, e comunque ecco t ringrazio per la disponibilità. Mi sbaglierò e scusa se mi permetto, ma secondo me, con le tonalità che mi hai consigliato, boh mi sembra che venga un po pesante come effetto.

    • Avatar

      Mammadesign

      24 Maggio 2013 at 17:46 Rispondi

      Eccomi Davide,
      allora, ti rispondo velocemente:
      per la cucina, che mi dici e’ in ciliegio, vedo adatto un color magnolia, che e’ piu’ delicato e puoi metterlo anche su tutte le pareti (tranne che sul soffitto, altrimenti te lo abbassa troppo):
      http://www.crownpaint.co.uk/en/colours/colour-details?colourDetail={84405B7A-CB2A-4D0A-B807-25C9174E2DAA}
      E’ un colore avorio/giallo-rosato che mi sembra vada bene anche con il pavimento.
      Puoi usarlo anche per il soggiorno, se ti piace, lasciando rigorosamente il soffitto bianco: va bene sia con le tende che con gli arredi wenge’.
      Guarda se ti soddisfa, e altrimenti mandami pure altre foto.

      Ciao!

    • Avatar

      Davide Rossi

      27 Maggio 2013 at 17:40 Rispondi

      posso dire che questo mi soddisfa molto d più, come dici tu ha un po tutti i colori. mi sembra elegante non troppo invadente al tempo stesso…risultato finale non pacchiano (almeno in teoria :-D). Però mi convince di più ecco, soprattutto in cucina. Si beh sottointeso che il soffitto rimaneva bianco. D sicuro la cucina la farò così…ora “l’ impresa” sarà trovare la tonalità giusta uguale a quella. Per quanto riguarda soggiorno voglio vedere prima come viene cucina…d sicuro soggiorno credo seguirò tuo consiglio anche per quanto riguarda parete dove c sono le tende d lasciare parete bianca…ho paura che poi tutto un colore cucina e soggiorno, boh risulto un po troppo. A meno che non lascia anche il corridoietto bianco pure quello. Oppure, mi permetto sempre di “usare” la tua disponiblità, potrei lasciare la parete attrezzata bianca (visto che ce già il pannello arancio li) e iniziare col colore dalla cappa del camino. In alternativa nel soggiorno, io avevo pensato, ad un crema, per farti capire diciamo un colore che sia a metà tra l’ avoiro e il wenge. comunque siamo sulla strada giusta, mi hai messo sulla strada giusta, grazie ai tuoi suggerimenti.
      Per ora, posso solo ringraziarti infinitamente…non macheranno foto, che manderò a te, dei lavori conclusi e sarà un successo sarà per merito tuo. grazie ancora.

  • Avatar

    Anonymous

    28 Luglio 2014 at 1:35 Rispondi

    Ciao!
    Sono Sara…e ti scrivo perché io e il mio ragazzo stiamo arredando la nostra prima casa e ho un enorme dilemma sul colore dei mobili del soggiorno con angolo cottura.
    Essendo a piano terra lo spazio non è molto luminoso nonostante la presenza di una bella finestra e porta-finestra. La nostra intenzione è quella di far dipingere le pareti color pesca, tranne quella del sottoscala che vorremmo fare di un colore diverso, i battiscopa e gli infissi delle finestre sono in legno e la cucina che abbiamo acquistato è color corda.
    Il nostro dubbio è…il divano, la libreria e gli eventuali mobil, compreso quello della tv, di che colore potremmo prenderli affinché stiano bene con il color pesca?

Post a Comment

40 + = 41