Categorie

Tag Cloud

Multiblocks, by Brad Singley

Ho sempre apprezzato i giochi in legno.
E qua in Svizzera il legno abbonda; se ne vedono veramente tanti, di giochi in legno.
Ed ecco che il mio trasferimento sulle montagne si e’ rivelato la spinta giusta per una nuova ricerca: sto sfidando il web alla ricerca di progetti nuovi ed interessanti nel campo dei giochi in legno per bambini. La mia predilezione e’ per quelli educativi, in grado di stimolare attraverso il divertimento lo sviluppo di alcune capacita’ nel bambino: fisiche, motorie, intellettive, creative.
Oggi ho scoperto i Multiblocks, creazione di Brad Singley (2008).
Sono una via di mezzo tra le aste montessoriane delle lunghezze e i giochi di costruzione.
Insegnano a contare, ad assemblare, a comporre in mille forme diverse secondo una logica matematica ed analitica, grazie alla spinta creativa che contraddistingue il bambino.
Da architetto non potevo che innamorarmene.

Brad e’ un ingegnere civile cresciuto in California. vive a Seattle, con la moglie ed i tre figli.
Proprio per loro,  e facendo riferimento al minimalismo e ai modernisti della meta’ del secolo scorso ha creato questo gioco di una semplicita’ sconcertante.
In fondo e’ sempre la semplicita’, il segreto delle cose durevoli e la grandezza dell’umanita’.

Potete trovare i Multiblocks attualmente in vendita su Uncommongoods e Kidscrave, ma spero che si diffondano anche nei negozi italiani di design per bambini. Oppure chiedere direttamente informazioni al designer.
Sono 42 blocchi in legno di 4 grandezze diverse.
Solo con questi i bambini posso creare ed inventare un’infinita’ di forme e giochi di varia natura.
Possono imparare ad aggiungere e a sottrarre; a capire le leggi dell’equilibrio e della gravita’; a governare le proprie manine per raggiungere una forma finita; a fare ponti, strade, tunnel e labirinti.
E a misurare il limite del cielo, attraverso un grattacielo.

Se ti è piaciuto condividi:
Tags:
2 Comments

Post a Comment

− 7 = 3