Categorie

Tag Cloud

Habemus occhiale

Dopo lunga attesa, la Micro British Girl ha finalmente il suo bel paio di occhiali. Viola, come il giglio della sua città natale, e fucsia, il suo colore preferito da sempre. Occhiali grandi, per il suo piccolo visino delicato. Ma very very trendy, come vanno adesso. Con due belle lenti spesse che le hanno illuminato il mondo di vedute inaspettate. 

“Mamma, vedo le lettere che escono dal muro!”
“Mamma! Vedo tutto GRANDISSIMO!”
“Mamma, senza occhiali vedo…un pochino bene, ma CON gli occhiali vedo… PROPRIO BENE. Per esempio, quel bambino c’ha le stelline sullo zainetto, non i puntini.”
“E gli scalini li vedo vicini vicini, come…beh, insomma vicini.” (eh, trovare i paragoni non è facile).
Tutto il pomeriggio è stato costellato di descrizioni molto accurate su come vedeva qualunque cosa, ma la cosa più eclatante (e che non mi aspettavo) è che gli occhiali sono uno strumento miracoloso per DIVENTARE GRANDI.
“Ora sono come te e papà, siamo uguaaaliiiii!!!”
[Porella – ho pensato, ma non l’ho detto.]
Questo comporta, principalmente, il comportarsi da grandi.
“Mamma, ora non lo prendo MAI PIÙ il latte la sera. Eh, perché il latte è da baby, io non sono più una baby…”
Pensavo fosse un momento, invece la mattina dopo la storia è continuata. Si è alzata dal letto DA SOLA per andare a scuola, nonostante il sonno:
“Mamma, NO! Faccio da sola! Mi metto le ciabatte da sola, vado in bagno da sola e mi lavo la faccia DA SOLA!”
Di solito ci vogliono le cannonate, la mattina, per alzarla dal letto.
Poi, il primo giorno di scuola da “occhialata”: la prima, vera responsabilità della sua breve vita.
È stata bravissima.
All’uscita di scuola, con lo zainetto sulle spalle e la custodia degli occhiali in mano:
“Com’è andata, cucciola mia? Li hai tenuti sempre gli occhiali?”
“Mamma, non sono più cucciola. Si, li ho tenuti sempre sempre, anche quando scrivevo!”
Ok, non se ne separerà più.
Se ti è piaciuto condividi:
2 Comments
  • Avatar

    Gio

    30 Settembre 2014 at 11:32 Rispondi

    che tenerezza…
    Piccoli grandi passi di crescita

  • Avatar

    L'angolo di me stessa

    30 Settembre 2014 at 13:52 Rispondi

    Wow!! Bravissima!!
    Comunque anche io li ho sempre amati, finchè ho deciso di separarmene facendomi operare per poter passare un concorso pubblico. Ma ancora li ho nel cuore <3

Post a Comment

+ 26 = 32