Categorie

Tag Cloud

Colore pareti sala – L’architetto risponde

[…]
E’ la terza volta che ti scrivo per un consiglio e i precedenti sono stati sempre azzeccatissimi. 

Allora, è arrivato il momento di imbiancare la sala (soggiorno+salotto).    
La sala è grande circa 7 metri per 4 metri e ci sono divano Rosso Doimo, parete attrezzata legno colore scuro, vetrinetta, tavolo da pranzo e sedie in pelle testa di moro, tappeto rosso, armadio a muro a tutta altezza color beige/giallo come il colore di tutte le pareti della sala, (tanto che l’armadio si confonde quasi) e libreria color corda con spazi a vista e altri schermati da vetro specchiato della Morassutti ( molto d’effetto)……due sospensioni sul tavolo in acciaio e vetro satinato e appliques nella zona divano in acciaio e vetro satinato. 
Ora lo so che detto così sembra un pastrocchio ma in realtà a me sembra che tutti gli elementi siano cordinati tra di loro. Secondo te ripropongo lo stesso colore (giallo) o cambio?????? e quale????
 
Ti ringrazio tanto in anticipo 


Daniela


Buongiorno Daniela,

sono felice che i suggerimenti precedenti abbiano incontrato il tuo gusto.
Ora non ricordo esattamente a quale proposito e per quale stanza mi avevi scritto ma cerchero’ di risponderti a quest’ultima email sinteticamente con qualche proposta.
In quest’ultimo caso mi sembra che nella tua sala gli elementi siano tutti perfettamente coordinati: rosso – legno scuro – pelle testa di moro – acciaio – vetro  specchiato – vetro satinato – libreria color corda (quindi la immagino con un effetto grezzo).
L’unico elemento che non mi torna molto e’ l’armadio a muro a tutta altezza giallo, esattamente come dici essere attualmente le tue pareti. Il giallo io lo eliminerei completamente.
Opterei invece in questo caso per dipingere le pareti di un bianco caldo, tipo il RAL 9010.
Se proprio vuoi dare un tocco di colore potresti mettere una carta da parati su una parete isolata, ad esempio quella con l’armadio a muro (ma non conoscendo la disposizione dei mobili sulle pareti non posso darti un suggerimento preciso).

Una carta molto bella potrebbe essere questa di Dedar Brio, in bianco/nero:





o nel color perla, forse piu’ adatto ai colori del tuo soggiorno:



O ancora, se preferisci qualcosa di piu’ insolito, questa carta di colore bianco un po’ “sgualcita” di Carta da parati anni 70:


o la Gimog, che sta bene con i tuoi colori e crea un ambiente elegante e leggermente “ribelle” tra il contemporaneo e il barocco:



Per rimanere sobri, invece molto bella potrebbe essere questa carta che riproduce assi in legno verniciate di bianco, chiamata Scrapwood 08:


Interessante sarebbe  trovare anche qualche motivo geometrico sul rosso e grigio/ rosso e beige.

Le alternative per la decorazione di una parete sono tante: dai pannelli/assi in legno ad un rivestimento totale in specchio, agli stickers, alle gigantografie. Senza vedere in foto la situazione pero’ mi rimane difficile fare proposte concrete. Nel caso tu sia interessata ad una consulenza piu’ precisa ti rimando alla pagina del blog L’Architetto risponde, nella quale puoi trovare le mie tariffe.

Spero di esserti stata utile anche in questa occasione,

Mammadesign

Se ti è piaciuto condividi:
2 Comments
  • Avatar

    Rita

    10 Ottobre 2016 at 18:06 Rispondi

    Buonasera; vorrei un consiglio per pitturare le pareti interne di casa mia , è stata ristrutturata quindi nn ci sono ancora mobili. Ingresso è cieco ninquanto non ci sino finestre e collega a zona giorno con la zona notte. La sala è grande 4 ×3 mentre la cucina è 3.60 per 2.49 , la camera da letto è 4 per
    3.70 circa.
    Grazie mille

Post a Comment

+ 27 = 29