Categorie

Tag Cloud

“Why not in the garden”: charity market delle piante di Expo Gate

Un ultimo aggiornamento prima di fermare momentaneamente le pubblicazioni su questo blog per il restyling in corso: un evento che non posso fare a meno di divulgare ed al quale parteciperei volentieri se fossi a Milano in questi giorni primaverili.
Avete visto il giardino su ruote ad Expo Gate?
Quello che ha cambiato l’aspetto della piazza davanti al Castello Sforzesco e al padiglione dedicato all’Esposizione Universale 2015 nei giorni del Fuorisalone?
L’allestimento si chiama “Why not in the garden” ed è opera dello studio A4A Rivolta Savioni Architetti, specializzato in installazioni green capaci di trasformare la scena urbana.
Il giorno venerdí 24, dalle 11 alle 20, il giardino su ruote di Expo Gate verrà disallestito con l’aiuto del pubblico in un evento solidale rivolto a sostenere un progetto umanitario di Link for Aid e destinato a fornire cibo ed istruzione a bambini poveri e svantaggiati in Myanmar e Cambogia.
Le 450 piante di “Why not in the garden” verranno messe in vendita trasformando l’allestimento in un mercatino-vivaio ricco di piante aromatiche, officinali, da orto e da fiore: rosmarino, maggiorana, timo, salvia, lavanda, ma anche lattuga, melanzane, peperoni e pomodori, oltre a margherite africane e gazanie.

La trovo una bella idea: un disallestimento “partecipativo”, utile socialmente ed interessante per la città.

Why not in the Garden?
evento “Il Giardino take away”
mercatino di beneficenza
Expo Gate Milano
24 Aprile 2015, ore 11-20
Immagini:  A4A
 
Se ti è piaciuto condividi:
Tags:
No Comments

Post a Comment

+ 74 = 75