Categorie

Tag Cloud

PROGETTAZIONE SPAZI PER L’INFANZIA

«Ciò che il bambino apprende deve affascinarlo, bisogna offrirgli cose grandiose: per cominciare offriamogli il mondo.» (Maria Montessori)

Partendo dall’assunto montessoriano secondo il quale il bambino conosce il mondo, sviluppa le proprie capacità e giunge alla conquista della propria personalità attraverso il movimento e l’esperienza fisica nell’ambiente che lo circonda, la mia progettazione è volta a creare spazi per l’infanzia (o child-friendly) – improntati ad un minimalismo concettuale e stilistico di base – che favoriscano il gioco, la libera fruizione del bimbo ed il suo equilibrio fisico, psichico, emotivo, cognitivo.

«L’ambiente deve essere ricco di motivi di interesse che si prestano ad attività e invitano il bambino a condurre le proprie esperienze. » (Maria Montessori)

Se i cinque sensi sono l’anello di congiunzione tra il bambino e l’ambiente, la sua mente e il suo sviluppo, un’equilibrata stimolazione sensoriale e un’adeguata organizzazione dello spazio intorno a lui, sono i principi cardine attraverso i quali costruire gli ambienti dedicati ai bambini.

Questo sia all’interno delle mura domestiche, luogo di permanenza quotidiana e di relazione con la famiglia, sia nelle scuole e nursery, luoghi di apprendimento per eccellenza, sia in tutti quegli ambienti comunemente fruiti dai più piccoli (ludotechebibliotechemusei, ecc.).

Progettare spazi per l’infanzia, dunque, non è soltanto creare un ambiente piacevole ed esteticamente divertente che faccia sentire il bambino a proprio agio, ma prevede una serie di conoscenze “spaziali” e di relazione tra materia, psiche e corpo umano che distinguono il progettista da colui che, semplicemente, arreda.

 

 

Cosa posso fare per te

 

Mi occupo di progettazione d’interni, ristrutturazioni, redesign di spazi a misura di bambino.

 

1.   All’interno della casa:

  • adattamento della casa a misura di bambino (ingresso, bagni, soggiorno, camera, ecc…)
  • cameretta (child-room)
  • stanza dei giochi (playroom)
  • giardino per bambini

 

2.   All’interno di spazi privati:

  • ludoteche
  • biblioteche per bambini
  • angoli childfriendly all’interno di ristoranti
  • bagni per bambini
  • asili nido

 

3.   All’interno di spazi pubblici:

  • aree childfriendly all’interno di musei/spazi espositivi
  • scuole materne / scuole primarie
  • asili nido

 

… e tutto quello che vorrai propormi che riguarda il mondo del bambino!

 

Se ti è piaciuto condividi:
Date

7 Giugno 2015

Category

Progettazione

Tags

progettare per l'infanzia, Spazi per l'infanzia