Categorie

Tag Cloud

Il tempo assieme a te (riflessione del lunedi’ mattina)

 
“Mamma, ti voglio tanto tanto bene… Tanto come il cielo!”
“Anche io ti voglio tanto tanto bene, amore mio… Tanto piu’ del cielo!”
 
“Mmmmhhh…. Mamma, ci facciamo una coccola?”, strusciandosi come un gattino in amore….
 
“Te l’ho gia’ detto che ti voglio bene?”
“Anche io, mamma. Tannnnnto bene…. grande bene, tanto tanto cosi’ (alzando le braccia)!”
 
Sono le nostre dichiarazioni d’amore. Forse sentiamo la primavera….
 
Da queste parti il tempo e’ stato ballerino, questo weekend: pioggia, poi sole, poi di nuovo pioggia. E noi, da buone italianine, ci siamo prese tutto il sole che potevamo prendere.
 
Il Macro-economista era fuori Londra, dunque il tempo era tutto per noi: sabato siamo state al parco a fare merenda, a correre e scherzare con il tuo amichetto M. che e’ poi venuto a casa a giocare; domenica abbiamo visto il teatro dei burattini, abbiamo pranzato ancora con amichetto M. e famiglia, abbiamo corso al parco con lui, siamo state a casa sua a giocare.
Per il resto ci siamo fatte tannnnnte tante coccole e abbiamo giocato  e riso assieme in casa.
 
Il tempo con te e’ prezioso, piccolo amore mio, mi piace dedicartelo e vederti felice. Vedo che ti equilibra. Vedo che ti da’ tranquillita’. Vedo che ti insegna tanto.
In realta’ equilibra anche me. Mi fa sentire bene, mi rilassa e mi fa pensare: “Ecco, questo e’ cio’ per cui voglio combattere, questi sono i momenti della vita che mi rendono felice e appagata”.

Quando c’e’ papa’ facciamo spesso tutto di corsa, perche’ lui ha la mania del fare fare fare, e noi due discutiamo sempre tanto….

E’ difficile rilassarsi, con lui….. Succede quando e’ in vacanza, di solito, ma un ordinario weekend come questo con te e’ difficile averlo. 
Quando e’ in casa lui e’ sempre davanti allo schermo del computer, anche quando non lavora, perche’ deve sempre “risolvere” qualche cosa, informarsi, programmare, rispondere alle mail…. E dice anche che se non lo fa lui non lo fa nessuno (anche se non e’ vero) ma a lui piace sentirsi cosi’…. e lasciamoglielo fare! Soltanto quando decidiamo di fare una gita e’ disponibile, o quando ti porta al parco da solo, ma in casa sembra viva in un’altra dimensione….. (senza contare che, spesso, lavora anche il fine settimana, a casa).
 
Dall’anno prossimo sarai a scuola qui vicino, finalmente (ci hanno appena assegnato la scuola per il tuo reception year, a 500 metri da qui), e saro’ io ad occuparmi di te,  ad accompagnarti, venirti a riprendere senza doverci perdere le giornate o dover discutere con lui perche’ ha fretta. Avrai una giornata piu’ corta, la scuola finisce alle 15.30, cosa che credo non ti faccia che bene. Altro che after-school, come vorrebbe lui in partenza…. Ogni minuto tolto al lavoro e all’efficienza e’ un minuto perso, per lui, da buon tedesco che e’. 
Per me no, e’ un momento che arricchisce la mia vita di qualcosa di unico ed irripetibile. Perche’ la vita passa cosi’ velocemente… hai quasi quattro anni ormai, non sei piu’ nemmeno una toddler! (il tempo e’ davvero volato…)
Il macro-economista, in compenso, sara’ tranquillo: potra’ pensare al suo lavoro e basta.
Io voglio stare con te, accompagnarti a destra e a sinistra, seguirti nei compiti, portarti al parco a correre e a sfogarti (che tanto anche tu sei una piccola iperattiva, come i tuoi genitori…), vedere come ti relazioni con gli altri, insegnarti a stare al mondo. E altro che lavoro a tempo pieno, non e’ quello che voglio dalla vita, mi mancheresti troppo: ogni minuto che passo lontano da te (anche se me lo riempio bene bene e non ho certo tempo libero a disposizione!) mi sembra tempo che tolgo alla tua serenita’ e alla tua crescita equilibrata.
 
Hai ancora bisogno di me, cucciola. Tanto tanto bisogno.
Ed io ho bisogno di te, ho bisogno di vederti sorridere.
Non sono una di quelle mamme che vogliono pensare soltanto al lavoro, uno in famiglia basta e avanza. Non ho brame di “arrivare”, non sto male perche’ non ho quel famoso posto che volevo, o perche’ non ho lo stipendio che volevo. L’importante e’ che mi senta realizzata, in qualunque modo cio’ accada, per questo sto cercando di inventarmi qualcosa per riuscire a seguirti finche’ avrai bisogno di me (che buffo, qualche anno fa non avrei mai detto una cosa del genere…. come cambiano le persone, i figli!). Non posso stare senza lavorare, e’ vero, non posso vivere solo ed esclusivamente per te, senza avere le mie soddisfazioni personali, non mi basterebbe. Ma voglio darti tutto quello che posso, per questo sto tentando di trovare la strada per starti vicina il piu’ possibile. 
 
Sei quanto di meglio la vita mi ha regalato, piccola mia.
Voglio davvero vederti serena.
E voglio che tu abbia una mamma serena.
 
Baciotti e buona settimana, so che ti diverti all’asilo.
Se ti è piaciuto condividi:
25 Comments
  • Avatar

    pinkmommy

    23 Aprile 2012 at 14:34 Rispondi

    che cose bellissime che hai scritto! sono d’accordo con te, anche io ho scelto di seguire gnometto (o meglio, ho avuto la fortuna di poterlo fare grazie al part time) e ogni giorno ci sono momenti dolcissimi, e voglio che anche lui li ricordi sempre! un bacio forte!

    • Avatar

      Mammadesign

      23 Aprile 2012 at 15:11 Rispondi

      se penso che questi momenti non ritornano piu’, mi convinco ancora di piu’! 😀

  • Avatar

    Mammola

    23 Aprile 2012 at 14:55 Rispondi

    Che meravigliose parole… mi hai fatto venire la pelle d’oca. Condivido ogni singola parola che hai scritto e mi sono ritrovata molto in ogni tua frase…

    • Avatar

      Mammadesign

      23 Aprile 2012 at 15:13 Rispondi

      Pensa che a me viene ogni volta che mi abbraccia di slancio, o mi da’ un bacio tenero tenero e mid ice : “Mamma ti voglio bene”…. Quanto e’ bella la spontaneita’ dei bambini! Fa entire un po’ bimba anche me, e a volte ci vuole proprio!

    • Avatar

      Mammola

      23 Aprile 2012 at 16:59 Rispondi

      Ogni volta che uno dei miei bimbi mi dice:”Mamma, ti voglio bene tanto fino al mondo”, per me non ce n’è più per nessuno…non posso volere, dalla vita, niente di più!

  • Avatar

    Cristina

    23 Aprile 2012 at 15:05 Rispondi

    Noi due siamo state separate alla nascita (e anche i nostri lui)…Oppure in un’altra vita (se gli Indù ci hanno azzeccato) eravamo sorelle 🙂 Non c’è altra spiegazione plausibile 😉

    • Avatar

      Mammadesign

      23 Aprile 2012 at 15:19 Rispondi

      si, due sorelle che hanno scelto due gemelli…. io credo agli indu’!
      (quindi la prossima volta voglio nascere mucca… almeno non avro’ tutti quei problemi di allattamento che ho avuto!) 😀

  • Avatar

    Cento per cento Mamma

    23 Aprile 2012 at 15:10 Rispondi

    Sono in ufficio e mi hai fatta piangere… Quanto desidero anche io tutto ciò che hai scritto, quanto desidero potermi occupare delle mie bambine ed ESSERCI per loro!

    • Avatar

      Mammadesign

      23 Aprile 2012 at 15:15 Rispondi

      Tu devi leggerti il libro “Mollo tutto!” che ho postato nel gruppo FB stamattina….
      E poi sono contenta di averti fatto questo effetto, perche’ piangere fa tanto tanto bene…
      (pero’ non farti vedere dal capo!) 😀

  • Avatar

    mogliemammadonna

    23 Aprile 2012 at 15:28 Rispondi

    Un lavoro part time sarebbe il mio sogno, o in alternativa un marito che guadagni abbastanza da permettermi di non lavorare!
    Non si può, me lo hanno detto chiaro in ufficio, e allora mi arrangio come posso con i miei cuccioli e ogni minuto guadagnato con loro è davvero un miracolo.

    • Avatar

      Mammadesign

      24 Aprile 2012 at 11:27 Rispondi

      Secondo me se tu non lavorassi per niente, poi ti mancherebbe un pochino…. e’ una boccata d’aria in fondo, per noi, sai? E cosi’ il tuo tempo con loro e’ molto piu’ sano e goduto, credimi! (anche se capisco che, magari, e’ stancante)
      Ti abbraccio forte

  • Avatar

    stellegemelle

    23 Aprile 2012 at 16:04 Rispondi

    che bello!!
    il part-time sarebbe bellissimo..spero presto di avere il coraggio di prendere questa decisione!!!….ma i soldi ‘purtroppo’ servono!!!…ma come mi piacerebbe vederle crescere!!!
    e invece tante volte alle 19 sono ancora in ufficio….e poi corro a prenderle, ma c’è la cena da preparare e poi bisogna andare a dormire che la mattina c’è l’asilo!!…ho paura di perdermi tutto!!:(…ma come si può fare?!?!??

  • Avatar

    smilemamysmile

    23 Aprile 2012 at 17:04 Rispondi

    Come hai ragione Dalia…io condivido in pieno le tue scelte, con maggior ragione perche’ sono qui a Londra con te, e non e’ facile essere mamme sole, qui, con mariti cosi'( perche’ ci metto dentro anche il mio). So che fanno comunque tanto per noi mogli e per i figli, ma ogni tanto vorremmo interpretassero il tempo con i figli come noi.
    Se non pensassi la vita cosi’, forse non avrei pensato nemmeno ad un terzo figlio. Poi se il lavoro verra’, nei tempi e nelle modalita’che vorro’ io, sara’ ben accetto!
    Antonella

    • Avatar

      Mammadesign

      24 Aprile 2012 at 11:24 Rispondi

      In bocca al lupo per il terzo! Ma sai gia’ se e’ bimbo o bimba?

  • Avatar

    mami

    23 Aprile 2012 at 17:11 Rispondi

    Hai commosso anche me… quante cose hai detto, in quante cose vedo anche noi… il libro mi sa che me lo prendo..mi hai incuriosita!

    • Avatar

      Mammadesign

      24 Aprile 2012 at 11:28 Rispondi

      Mi sa che siamo in tante a pensarla cosi’! 😀
      Buona giornata!

  • Avatar

    MammaInSE

    23 Aprile 2012 at 23:44 Rispondi

    Hai ragione e condivido tutti quello che hai scritto. Soon mamma a tempo pieno anche so non completamente per scelta. A volte vecchie ambizioni tornano a bussare alla porta ed a creare irrequietezza, ma poi penso che I miei bimbi saranno piccoli solo x pochi anni e si meritano il mio tempo, io poi in qualche modo mi reinventero…..

    • Avatar

      Mammadesign

      24 Aprile 2012 at 11:23 Rispondi

      E la sai una cosa? In fondo e’ proprio bello reinventarsi! E’ costruttivo, dopo una pausa, soprattutto mentalmente, ma talvolta anche fisicamente…..

  • Avatar

    Simona

    24 Aprile 2012 at 10:23 Rispondi

    Ti appoggio pienamente cara!!

  • Avatar

    giada

    24 Aprile 2012 at 13:24 Rispondi

    E’ esattamente quello che penso e che vorrei anche io per la mia mandorlina… e ti capisco e ti appoggio pienamente! Eì sempre tanto dolce la piccola MIcro (moooooolto piu dolce della cuginetta)!
    Un bacio tesorine

  • Avatar

    kriegio

    27 Aprile 2012 at 14:44 Rispondi

    Sei una mamma dolcissima! Goditi tutta la felicità dei momenti che trascorri con la tua bimba, attimo per attimo, senza perderne neanche una goccia…

  • Avatar

    alessia

    30 Aprile 2012 at 11:06 Rispondi

    Mi hai fatto venire in mente lo spot x le olimpiadi 🙂

    • Avatar

      Mammadesign

      15 Maggio 2012 at 8:39 Rispondi

      Hahaha! Comunque io ho pianto come una fontana, vedendolo….!

Post a Comment

48 − = 46